La Notte Bianca di Firenze con Edoardo Bennato

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Apr 2012 alle ore 1:24pm


Dopo un anno torna la Notte Bianca a Firenze. L’evento si terrà la notte tra il 30 aprile e il 1 maggio. A dare il via alla manifestazione, sarà il concerto dell’orchestra del Maggio musicale fiorentino, diretta da Zubin Mehta.

In piazza della Repubblica poi, ci sarà il rock, mentre il liscio sarà in piazza Annigoni ed il tango in piazza Santa Croce.

In piazza Pitti, invece, verrà allestito un grande pic-nic e per l’occasione i ponti fiorentini saranno illuminati con lanterne bianche.

Da piazza della Signoria voleranno circa 40 mila palloncini bianchi. La Galleria dell’Accademia e Galleria degli Uffizi rimarranno aperte dalle 19 alle 24, e sarà previsto un ingresso libero.

Il Primo Maggio saranno aperti anche: Villa di Cerreto Guidi, Villa della Petraia, il Giardino della Villa di Castello, Villa di Poggio a Caiano, il Museo Nazionale del Bargello, il Museo di Palazzo Davanzati e il Giardino di Boboli, mentre invece, resteranno chiusi gli altri musei di Palazzo Pitti.

L’ingresso alle Ville Medicee sarà anch’esso gratuito, mentre si pagherà 1 euro per poter visitare il Museo del Bargello, Museo Davanzati e il Giardino di Boboli.

Ospite tanto atteso della Notte Bianca, è Edoardo Bennato, che si esibirà in piazza Poggi, in un concerto che ripercorrerà la sua carriera artistica dagli esordi degli Anni Settanta ad oggi.

Si potrà assistere al concerto gratuitamente, il cui inizio è previsto per le ore 23.