Secondo un gruppo di ricercatori del Duke University Medical Center, il cuore può rigenerarsi anche senza le cellule staminali, o meglio il tessuto cicatriziale del cuore, come ad esempio dopo aver subito un infarto, può rigenerarsi. A dichiararlo è Victor J. Dazu, autore dello studio.

Dopo un attacco cardiaco, infatti, il tessuto cardiaco cicatriziale, riuscirebbe attraverso un trattamento a base di molecole micro RNA a rigenerarsi, senza l’ausilio si un impianto di cellule staminali.

La ricerca è stata pubblicata sul Circulation Research, ma per ora è stata condotta con successo sui tessuti di animali.

Sembra, infatti, che con il rigenerarsi del tessuto cicatriziale, si potrebbero in futuro risolvere i problemi di scompensi cardiaci, e la rigenerazione non si fermerebbe soltanto al cuore.

Secondo lo scienziato, questa tecnica potrebbe anche essere adoperata anche per la rigenerazione non solo di tessuti cardiaci, ma anche di quelli del cervello e dei reni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.