La Ue adotta una nuova strategia per tutelare i bimbi sul web

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Mag 2012 alle ore 10:50am


La Commissione Ue ha annunciato una nuova strategia per la tutela dei diritti dei bambini sul web, con lo scopo di combattere gli abusi sessuali online attraverso delle vere ”soluzioni, tecniche ed innovative” da parte delle forze di polizia.

Tale piano, è stato indetto dal commissario Ue per l’Agenda digitale Neelie Kroes, e si basa su una stretta collaborazione tra l’esecutivo Ue, gli Stati membri, gli operatori di telefonia mobile, i produttori di cellulari e i fornitori dei servizi di social network.