Vogue dice no a modelle anoressiche e minori

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Mag 2012 alle ore 11:45am


Vogue dice no a tutte le modelle che hanno meno di 16 anni e le anoressiche per le sue copertine.

E’ questa, infatti, la nuova politica aziendale adottata dal mensile di moda, nel tentativo di cambiare l’approccio all’immagine del corpo. In prima linea ci sono Anna Wintour, direttrice di Vogue Usa ed Emmanuelle Alt di Vogue Paris, che insieme ad altre 17 redazioni nel mondo, a partire dal prossimo numero di giugno, pubblicheranno un patto di sei punti in cui si impegnano a non lavorare con modelle troppo giovani o con evidenti disturbi alimentari.