I prodotti di bellezza possono favorire l’insorgenza del diabete

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Lug 2012 alle ore 7:00am


Secondo un recente studio è emerso che tutti i prodotti di bellezza possono favorire l’insorgenza di alcune malattie tra queste il diabete. A scoprirlo i ricercatori del Brigham and Women’s Hospital.

Studio questo, molto rivoluzionario che è apparso di recente sulla rivista ‘Environmental Health Perspectives’.

Ebbene, gli studiosi impegnati nella ricerca, dopo aver esaminato un campione di 2350 donne hanno rilevato che la maggior parte di loro aveva un rischio molto alto di sviluppare il diabete.

Questi scienziati, hanno messo in evidenza prodotti come il mono-benzyl phthalate e mono-isobutyl phthalate sostanze contenute in creme idratanti, smalti ma anche spray per capelli, ossia tutti quei prodotti di bellezza che vengono utilizzati frequentemente dalle donne e per questo diventano le principali vittime del diabete.

Stando a quanto è emerso dalla ricerca, pare che la maggior parte dei prodotti di bellezza contengano ftalati, sostanze chimiche con nota azione dannosa a carico dell’apparato riproduttivo (e pertanto provocherebbero sterilità), dei reni e del fegato.

I ricercatori anche dimostrato che per queste donne il rischio aumenta del 60%. Dati questi molto preoccupanti che fanno molto riflettere.