Arriva anche in Italia la vacanza “digital detox”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Lug 2012 alle ore 6:32am


La “digital detox”, è una vacanza disintossicante dall’attaccamento “maniacale” verso smartphone, tablet, social-netwok in collegamento costante ed ininterrotto (24 ore su 24), al lavoro e nel tempo libero.

Per raggiungere lo scopo, ogni tipo di strumento digitale viene consegnato all’arrivo, e nei paraggi, non c’è alcuna disponibilità di trovarne uno.

Negli Stati Uniti questa vacanza “alternativa” è molto gettonata. Ora arriva anche l’Italia sull’Isola di San Pietro a Carloforte.

Con la tecnologia bisogna conviverci, non si può più farne a meno, dicono gli esperti, come Tonino Cantelmi, professore di psicologia dello sviluppo alla Lumsa di Roma, ma il tutto deve essere fatto con moderazione.

Il ‘digital detox’ è un vero stress come una dieta restrittiva. Quando si torna infatti dalle vacanze, si riprende ad essere bulimici, ma la a vera risposta ad un’overdose di tecnologia è quello di un recupero dell’intimità e del gusto della bellezza.