Marco Alemanno lascia la casa in cui viveva con Lucio Dalla

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 21 Lug 2012 alle ore 7:09am


Marco Alemanno, anche lui cantautore nonché compagno di Lucio Dalla, ha deciso di lasciare la casa di quest’ultimo abbandonando quindi la magione in via D’Azeglio a Bologna entro il mese di agosto.

La notizia è stata diffusa per mezzo di un comunicato, dallo stesso Alemanno ai cugini di Dalla morto lo scorso marzo, nonché eredi.

Marco Alemanno, si è diplomato in recitazione presso la scuola del Teatro del Navile di Bologna. Ha condiviso con Lucio progetti culturali e palcoscenico. Era corista nel suo ultimo tour europeo ed era con lui, quando improvvisamente si è spento a causa di un infarto.

La collaborazione con Dalla, è cominciata nel 2004, e lo ha portato a interpretare ruoli di tutto rispetto negli spettacoli ‘Pierino e il lupo’ e ‘Arlecchino’ che è andato in scena anche presso il Teatro Comunale di Bologna.

Alemanno è stato, inoltre, protagonista di uno spettacolo, tratto dal testo di Alda Merini, dedicato a San Francesco e al Cantico delle creature e nel 2007 ha lavorato come coautore di Lucio Dalla per alcuni testi dell’album Il contrario di me.

Dalla collaborazione artistica con il cantautore bolognese, Alemanno ha fatto seguire una sua pubblicazione intitolata ‘Gli occhi di Lucio’, in cui compaiono appunto dei ritratti fotografici scattati dal suo compagno.