agosto 5th, 2012

Cinquanta anni senza Marilyn

Pubblicato il 05 Ago 2012 alle 2:39pm

Attuale come se fosse ancora tra noi, non c’è giorno nel mondo in cui non si legga qualcosa di lei o che non ci si imbatta in qualche sua foto. (altro…)

Miss Muretto: la vincitrice è Beatrice Bertolino 19enne di Alassio

Pubblicato il 05 Ago 2012 alle 2:29pm

Beatrice Bertolino, di anni 19 anni è la vincitrice della 59/ma edizione di Miss Muretto. (altro…)

Fare dei turni notturni a lavoro può favorire dei disturbi cardiaci

Pubblicato il 05 Ago 2012 alle 7:44am

Le persone che lavorano di notte, hanno un rischio maggiore di avere un attacco di cuore rispetto a chi lavora di giorno.

Ad affermarlo è uno studio coordinato dall’università dell’Ontario, pubblicato dal British Medical Journal, dopo aver raccolto i dati di analisi precedenti di due milioni di lavoratori, passando in rassegna ben 34 articoli già pubblicati, che hanno fatto emergere oltre 17 mila eventi coronarici.

Ebbene, il rischio di un attacco di cuore è risultato più alto del 23% nei lavoratori notturni, mentre quello di ictus è stato del 5% e quello di un evento coronarico del 24%.

All’aumento del rischio di malattia cardiache, sottolineano i ricercatori, non segue però, un analogo incremento nella mortalità, che per fortuna sale solo di poco.

La causa di questo maggior rischio, spiegano gli esperti, starebbe nella difficoltà a dormire e ad avere un’alimentazione equilibrata, riposando poco, si genera uno stato di perpetua eccitazione del sistema nervoso, il che porta conseguentemente all’obesità e al colesterolo. Dei programmi di screening dovrebbero essere pensati per identificare le persone che sono più a rischio.