Arriva il polsino hi-tech contro le sovraesposizione da raggi Uv

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Ago 2012 alle ore 7:51am


L’University of Strathclyde ha ideato un apparecchio per prevenire una eccessiva esposizione al sole, che molto presto sarà disponibile sul mercato sotto forma di polsino.

Tale apparecchio aiuterebbe tutti coloro che lo indossano ad esporsi ai raggi Uv: cambia di colore man mano che il rischio aumenta, in questo modo permette una segnalazione visiva del momento in cui è meglio mettersi all’ombra.

Il braccialetto che protegge dal sole, sarà presto distribuito dalla società svedese Intellego Technologies e potrebbe essere disponibile già a partire dalla prossima estate.

Inizialmente sarà offerto sotto forma di polsino che cambierà colore (dal giallo al rosa) con l’aumentare del rischio di sovraesposizione ai raggi ultravioletti.

Questo particolare oggetto, cambia colore per mezzo di un agente che rilascia un acido appena viene colpito da raggi Uv, infatti, il colorante in esso contenuto, è legato ai livelli del pH della pelle.

L’agente viene decomposto dalla luce solare, e questo porta dunque ad un rapido cambiamento del colore.

Come tutti sappiamo, l’esposizione prolungata al sole può favorire il rischio di cancro alla pelle.

Il melanoma maligno, è la forma più pericolosa ed ha già provocato 200 mila nuovi casi solo nel 2008. Questi i dati del Cancer Research UK.