Raffaella Fico confessa di subire stalking da Mario Balotelli

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Ago 2012 alle ore 8:19am


Raffaella Fico ex fidanzata di Mario Balotelli, dal quale aspetta un figlio, è rimasta molto delusa per la richiesta fatta dal calciatore circa il test del DNA.

Ma non è tutto. Secondo le dichiarazioni rilasciate dalla Fico al settimanale Diva e Donna, sembra che Mario abbia assunto nei suoi confronti, un comportamento a dir poco persecutorio. Lei ha infatti dichiarato: “Mi telefona in continuazione, ed in piena notte. Io voglio vivere la gravidanza con serenità“.

E poi dice ancora: “Mario mi avrà fatto più di trenta chiamate, anche dopo l’una di notte. Ed invece di chiedermi ‘Come stai?’, mi grida solo dietro. Urla per stressarmi psicologicamente. Credo che il suo sia un gioco psicologico: vuole farmi stalking. Gli chiedo rispetto: se non per me, almeno per nostro figlio che porto in grembo. Chiedermi il test per riconoscere il bambino è una violenza, un’umiliazione, ma non vedo l’ora di farlo. Ma solo quando nascerà il bambino: farlo adesso sarebbe rischioso perché servirebbe l’amniocentesi. Mario d’altra parte sa bene che è suo: così farà una figuraccia. Mi ha deluso, non tornerei mai più con lui. Ci vedremo solo per il bene del bimbo“.

La Fico conclude dicendo: “Se mi avesse chiesto di non ammettere che fosse suo figlio, l’avrei fatto, ed il bambino l’avrei tenuto io perché sono contraria all’aborto. Non abbandoni suo figlio, perché lui stesso ripete sempre di soffrire perché è stato abbandonato da piccolo: sa che cosa significa“.