La cantante Patty Pravo vive al buio, se ne sta chiusa nella sua stanza, alzandosi dal letto solo per mangiare. La colpa sarebbe degli attacchi di panico che l’hanno anche costretta ad interrompere il tour, e dalla cui disagio psichico sta cercando in tutti i modi di curarsi.

Pratty Pravo, racconta del suo malessere in esclusiva a “Tv Sorrisi e Canzoni” assicurando i suoi fan che è pronta a tornare sul palco: “Non canto più, ma voglio rimettermi in piedi. Sono sola, ma chissà…“.

Poi continua dicendo “Spero di potermi riprendere, il palco è casa mia, se tutto dovesse finire mi dedicherò agli altri, chiederò a Gino Strada se c’è posto in uno dei campus di Emergency“.

L’artista rivela che da mesi soffriva di insonnia e che per questo era stata ricoverata in una clinica, riuscendo a dormire appena due tre ore a notte. Stava per impazzire e non ne poteva più. Poi ono iniziati anche gli attacchi di panico. Ora trascorre le sue giornate al buio, rinchiusa nella sua stanza, e si alza solo per mangiare. Tutto questo l’ha portata a dover per forza cancellare tutte le date del suo tour.

Poi la cantante durante l’intervista torna indietro, al 13 agosto quando dice: “La voce si bloccava in gola, non usciva dal petto, mi sentivo la testa esplodere e sudare freddo. Ora devo curarmi. Voglio rimettermi in piedi“.

E alla domanda Cosa non rifarebbe la ragazza ribelle del Piper? lei risponde “Se tornassi indietro rifarei tutto, mi sono sposata già quattro volte, anzi cinque, considerando il matrimonio in Irlanda con Riccardo Fogli. Oggi sono sola, ma non nego la possibilità di amare ancora”.

2 pensiero su “Patty Pravo svela di essere sola, di vivere al buio e di alzarsi solo per mangiare”
    1. Gentile Alberto,
      il consiglio è quello di continuare con la terapia che le ha prescritto lo specialista e se non vede miglioramenti di farlo presente, così magari le cambia il farmaco.
      Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.