Alla ricerca dei resti di Monna Lisa: intanto si attende l’esito del DNA di due scheletri

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Ott 2012 alle ore 7:45am


Gli archeologi continuano a scavare a Firenze per reperire i resti della vera Lisa Gherardini nota come Monna Lisa.

Al momento però hanno trovato due nuovi scheletri femminili, uno intero ed un altro frammentato: recuperati nella stessa tomba nel seminterrato dell’ex convento di Sant’Orsola.

Gli esperti ritengono che il presunto ‘modello’ della Monna Lisa di Leonardo sia stato sepolto dopo la sua morte avvenuta nel 1542.

Il progetto prevede ora l’estrazione del DNA per confermare la sua identità, confrontandolo con quello dei suoi due figli sepolti in un altro luogo.

Inoltre, con un esame della ricostruzione facciale si confronterà il viso con quello del dipinto.