Le gengive infiammate possono peggiorare l’artrite e viceversa. Ad affermarlo, è uno studio condotto dall’Università di Adelaide e pubblicato dal Journal of Clinical Periodontology.

Melissa Cantley tra gli autori della ricerca spiega che nel modello che lei e i colleghi hanno sviluppato inducendo l’infiammazione alle gengive nei topi con un batterio simile a quello che causa la malattia nell’uomo, si è scatenata anche l’artrite. Il loro intento era quello di studiare come le due malattie possano influenzarsi a vicenda.

Infatti, da qui è emerso che i topi con le gengive infiammate, avevano le peggiori artriti, e viceversa.

Lo studio ha inoltre dimostrato che i pazienti affetti da artrite reumatoide hanno una probabilità superiore di perdere i denti, segno questo, che non è solo una malattia a influenzare l’altra, ma anche al contrario.

Al momento, l’esperta sottolinea che sono necessari ulteriori studi, spiegando pertanto che “La relazione tra le due malattie è molto complessa ora con il nostro modello cercheremo di approfondirla“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.