Campania: 2 milioni di euro per le piccole sale cinematografiche

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Ott 2012 alle ore 8:47am


La Giunta regionale della Campania, su proposta degli assessori Miraglia e Trombetti, ha approvato uno stanziamento di 2 milioni di euro per poter aiutare le piccole e medie imprese titolari di sale cinematografiche di piccole dimensioni.

L’intervento, ha come scopo quello di sostenere appunto l’innovazione tecnologica nelle pmi del settore cinematografico e di riuscire a garantirne la concorrenza, il pluralismo, nonché la diversità culturale e linguistica, oltre ad evitare il pericolo di chiusura di tante sale cinematografiche di piccola dimensione che dovranno sostituire gli impianti “a pellicola” entro il 31 dicembre 2013.

Tale intervento prevede un contributo massimo di 100 mila euro per le pmi titolari di cinema tradizionali (strutture che hanno da 1 a 4 schermi) e sono situate in Campania.

Tali risorse sono state stanziate nell’ambito del progetto Fesr 2007 – 2013 per lo Sviluppo della società dell’informazione nel tessuto produttivo.