Make-up gotico di tendenza non solo per Halloween

a cura di Paola Pegolo
data pubblicazione 30 Ott 2012 alle ore 9:58am

Questo make-up che vi propongo oggi  è una delle tavolozze di colori più trendy per l’Autunno Inverno 2012-2013. Ideale per la sera, in quanto è un trucco sofisticato e vistoso. Ispirato all’ eleganza di gusto decadente e gotico:  una tendenza predominante, come si vede ovunque anche per abiti ed accessori. La vamp di questo inverno avrà un incarnato diafano e luminoso.
La pelle deve essere perfetta: preparatela con maschere esfolianti e nutrienti, per togliere segni di stress e stanchezza. La base è color avorio, se il vostro incarnato è scuro, dorato o rosato, cercate di schiarirlo il più possibile con fondotinta e cipria di qualche tono più chiaro, da sfumare sul collo per non creare troppo distacco. Ciò è possibile con l’abilità di sapersi truccare bene, senza sembrare un mascherone, ma anche con l’utilizzo di ottimi prodotti, che si fondono con la nostra pelle e donano l’effetto desiderato, come “Skin Illusion” di Clarins.

Le labbra saranno morbide levigate: imparate ad esfoliarle anche semplicemente passando uno spazzolino e poi il burrocacao, tutte le sere prima di andare dormire, un semplice gesto che stimola la circolazione e toglie le pellicine, preparandole così, all’occorrenza, alla stesura di rossetti importanti, non soltanto quelli nude look o i  lucidalabbra, che usiamo di giorno in ufficio.

Stendete un po’ di crema idratante sulle labbra, tamponate con una salvietta per togliere gli eccessi, passate un velo di cipria. Soltanto se avete labbra fini o irregolari, tracciate il contorno con la matita, che deve essere il più possibile uguale al rossetto, per evitare un antiestetico effetto volgare. Partite con la matita dall’interno verso l’esterno per il  labbro superiore e al contrario per quello inferiore, segnando trattini leggeri e non un unico segno marcato. Le nuance dark per  i rossetti saranno: rosso acceso, rosso vinaccia, viola scuro intenso, nero prugna. Mat o anche lucidissimi, come più vi piace e vi sta meglio.
Il phard sarà sfumato sotto gli zigomi, nelle tonalità sempre violacee e cipriate, evitando le terre,  i dorati, il rosa acceso e il pesca.

Se avete scelto di mettere in risalto il make-up della bocca, per le palpebre basterà una linea sottile ed allungata agli angoli degli occhi, da tracciare con un  eye-liner liquido o con una matita nera lucida, infine, definire lo sguardo con molto mascara incurvante.
L’ombretto sarà chiarissimo, neutro e luminoso.
Altrimenti, se l’attenzione vuole puntare agli occhi, basterà realizzare un make-up
smoky-eyes, sfumando con i pennelli verso l’esterno dell’ occhio ed utilizzando una palette di grigi e di neri (anche metallici e glitterati) tra ombretti e matite oppure, la gamma dei viola.
Se il viso ha lineamenti regolari e femminili o se siete molto giovani, o ancora, se siete brave a truccarvi, potete osare un make-up gotico completo occhi e labbra.

Smalto rosso scuro, super chic. Oppure, una dark french manicure elegantissima: una base di smalto nero opaco sulla lunghezza dell’unghia ed una linea di smalto nero lucido per le lunette. Smalto nero o blu notte glitter, divertente e disimpegnato.

Questo make-up lo potete realizzare per le serate invernali più speciali e mondane,  non solo per Halloween. Tanto per cominciare però, se avete una festa la notte del 31 ottobre, basterà aggiungere al make-up un particolare più stravagante, come una manicure con gattini neri oppure ciglia finte di pizzo (di Accessorize).
Altre idee sempre valide sui look e costumi per la notte delle streghe, qui.