La giovane ballerina Martina Bozzano è morta per un malore all’età di 16 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Nov 2012 alle ore 7:08am


E’ morta sabato sera, presso il Teatro Von Pauer del quartiere Marassi di Genova, Martina Bozzano: e con lei, se ne è andato anche il suo sogno di fare la ballerina. Aveva 16 anni, Martina, ed è morta mentre si preparava per un’esibizione natalizia “Stelle danzanti” insieme alle sue colleghe della scuola di danza “Immagine danza”, presso la quale studiava sin da bambina.

Spettacolo che sarebbe stato trasmesso anche in televisione. La tragedia si è consumata sul palcoscenico, dove Martina stava provando gli ultimi passi durante la verifica delle luci da parte dei tecnici, quando la ragazza si è improvvisamente accasciata al suolo, a causa di un malore.

L’insegnante di danza, Viviana Pozzolo, ha pensato inizialmente ad un malore passeggero ma accortasi, della gravità della situazione ha dato poi l’allarme chiamando i medici del 118 che hanno trasportato la ragazza in ospedale.

Purtroppo, però, non c’è stato nulla da fare, nonostante le manovre di rianimazione, durate oltre un’ora è subentrato un arresto cardiaco, e Martina è morta.

Intanto la procura di Genova, sta conducendo le opportune indagini.