Tromba d’aria si abbatte sull’Ilva di Taranto: ‘Feriti e dispersi”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 28 Nov 2012 alle ore 12:48pm

Un violento temporale si è abbattuto oggi su Taranto. Poi anche una tromba d’aria che ha causato diversi danni. Stando a quanto riferisce una nota dell’Ilva, sarebbero crollati un capannone all’imbarco prodotti, la torre faro e la ciminiera delle batterie uno e tre.

Inoltre, a causa del forte vento, nell’area del porto adibita al carico e scarico del materiale siderurgico, sono crollati anche alcuni dei caricatori che erano li.

Dalle prime notizie che corrono, pare che 4 persone, che si trovavano nei pressi di 2 gru al porto, cadute in mare, siano per ora disperse, e che al momento si prosegue con le ricerche.

Alcuni lavoratori sono feriti.

Non è il primo fenomeno di questa portata che ha colpito la Puglia, altri, infatti ce ne sono stati nei mesi scorsi, e negli anni passati a Taranto e nelle altre città, segno che il clima sta cambiando.

L’allerta maltempo prosegue in tutta l’Italia. La situazione è molto critica in Toscana, regione messa già in ginocchio dall’alluvione di due settimane fa che ha provocato la morte di 4 persone nel Grossetano, nonché danni ingenti, oltre che in Maremma, anche nella provincia di Massa Carrara.