Il Cda della banca Monte dei Paschi di Siena autorizza l’emissione dei Monti bond per un importo massimo di 3,9 miliardi di euro, ovvero 500 milioni in più rispetto a quanto era stato precedentemente comunicato dall’istituto di credito.

A renderlo noto è proprio quest’ultimo, che precisa inoltre che gli 1,9 miliardi di euro di questi Monti bond saranno usati per il riscatto nonché la sostituzione dei Tremonti bond.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.