Dopo ventidue anni dal concerto al Cremlino ai tempi dell’Urss di Gorbaciov, Zucchero Fornaciari ha realizzato il suo sogno di esibirsi a Cuba.

Per lui c’erano 40 mila persone nella giornata di domenica all’Avana ad ascoltarlo con la sua orchestra di 22 elementi.

Tre ore di musica e festa che vogliono rappresentare il prolungamento della ”Sesion cubana”, il nuovo album che Zucchero ha registrato all’Avana.

Zucchero Fornaciari ha voluto ricordare sul suo sito Chiara Sartore, 31 anni, sua fan, morta in un incidente stradale, con questo messaggio “Ciao Chiara…” e lo sfondo oscurato di nero.

La ragazza della provincia di Vicenza aveva vinto il concorso di Radio Italia solomusicaitaliana: ovvero due posti in palio, con un solo sms per una settimana a Cuba, tutto gratis, e andare ad ascoltare il concerto di Zucchero all’Avana.

Dolore condiviso anche dalla redazione della radio che sul proprio sito scrive: “Oggi per noi è un giorno triste. Tristissimo. Alla sua famiglia, a Matteo e ai suoi amici vogliamo far sapere che Chiara rimarrà sempre nei nostri cuori“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.