Ai piedi del Monte Bianco, tra bellezza, natura e tradizione francese, è collocata la nuova spa Caudalie Vinothérapie dove ha anche sede il maestoso hotel Les Granges d’en Haut.

Luogo d’eccezione che si mischia bene con il paesaggio. Con i suoi 14 lussuosi chalet, che gli architetti Jean-François Seinturier e Bernard Ferrari hanno progettato dando vita a contrasti straordinari ed innovativi, grazie all’utilizzo di materiali pregiati.

Ebbene in questa cornice di assoluto benessere, si celebrano i golosi rituali di Caudalie Vinothérapie.

Anche qui, come nelle altre Spa Caudalie, l’architetto Yves Collet ha curato gli interni, riprendendo i codici, che caratterizzano quella che è l’identità di tutte le 9 Spa Vinothérapie Caudalie nel mondo.

Gli spazi, gli arredi sono del mobilier Philippe Hurel: essi si presentano in legno chiaro e pietra nobile in tinte naturali.

Lo spazio è di 600 m² in pietra e legno, dove è possibile treovare gli esclusivi soin Vinothérapie: ovvero 5 cabine, piscina interna riscaldata, doccia tropicale, sauna, hammam, aree relax con viste da togliere il fiato.

Un pensiero su “A Chamonix è possibile rilassarsi tra cime bianche e vinothérapie”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.