Passa al Senato la legge che obbliga l’anestesia agli animali per procedure dolorose

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Dic 2012 alle ore 10:12am


La commissione Sanità del Senato ha approvato all’unanimità una legge proposta dalla Lega e dai radicali che che obblighi “la somministrazione di anestesia per le procedure dolorose a cui sono sottoposti gli animali nelle sperimentazioni“.

E l’Ente Nazionale Protezione Animali in merito alla legge commenta: “Il via libera della Commissione Sanità del Senato alla risoluzione con cui impegna il governo a varare una direttiva che preveda, tra gli altri, l’obbligo di anestesia per gli animali usati nella sperimentazione, è un fatto positivo, ma questo non cancella la profonda amarezza per la mancata approvazione dell’articolo 14 della Legge Comunitaria”.

Aggiungendo anche: “La risoluzione approvata contiene alcuni punti già inclusi nell’articolo 14, ma non quello importantissimo relativo alla chiusura degli allevamenti alla “Green Hill”. Per gli animali, dunque, si tratta di una vittoria a metà che dipende anche dalla solerzia e dalla prontezza con cui l’Esecutivo darà attuazione all’atto di indirizzo. Con la Legge Comunitaria, invece, avremmo avuto uno strumento immediatamente efficace». Naturalmente l’Enpa ribadisce l’impegno a continuare, anche d’intesa con le principali associazioni animaliste italiane, la propria battaglia per dire basta alla sperimentazione sugli animali“.