Il settimanale britannico “The Sunday Times” ha intenzione di fare causa a Lance Armstrong per 1,2 milioni di euro, a distanza di sei anni dal primo accordo avvenuto nel 2006.

Allora il tabloid aveva dovuto versare 360.000 euro ad Armstrong per una denuncia per diffamazione. Il settimanale aveva, infatti, sospettato che il corridore americano facesse uso di prodotti dopanti.

E’ evidente che il procedimento non aveva alcun fondamento ed è stato fraudolento. Le sue affermazioni secondo cui non aveva mai preso sostanze dopanti erano deliberatamente false“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.