I chili in più proteggono il cuore abbassando i rischi di infarto del 6%

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Gen 2013 alle ore 11:37am


I chili di troppo rappresenterebbero un fattore protettivo nei confronti del nostro cuore.

A sostenerlo uno studio, che afferma che i chili di troppo forniscono il 6% di possibilità in più di sopravvivere alla morte improvvisa per infarto.

Condotto dalla dottoressa americana Katherine Flegal del National Centre for Health Statistics del Meryland, lo studio ha sottolineato che il cuore se protetto da qualche chilo in più rispetto al peso forma, allungherebbe la vita.

Il grasso in eccesso non solo proteggerebbe, ma nel caso di inappetenza fornirebbe anche le scorte necessarie per l’organismo, riuscendo così ad affrontare un malessere con maggiore forza.

La longevità si otterrebbe dunque rimanendo in forma ma con qualche chilo in più. In questo studio, la ricercatrice ha riconsiderato i dati delle ricerche sull’obesità.

Infatti, la Flegal ha pubblicato oggi i risultati raggiunti sul Journal of the american medical association.

Dunque il vantaggio del grasso sarebbe quello di protezione del cuore dal rischio di infarto.