Ue: dice no all’acquisizione di Ups della Tnt Express

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 15 Gen 2013 alle ore 7:14am


La Commissione europea ha detto no all’operazione di acquisizione di Tnt da parte del noto gruppo di trasporti espresso Ups.

United Parcel Service, colosso delle spedizioni nonché della logistica che ha sede ad Atlanta e quotato anche alla Borsa di New York, ha anticipato ieri mattina con nota ufficiale che Bruxelles ha informato entrambe le società sul fatto che “si sta lavorando a una decisione che impedisca la proposta di acquisizione di Tnt da parte di Ups“.

A questo punto, dunque, Ups annuncia di voler rinunciare all’acquisizione. Sul tavolo ci sarebbero ben 6,9 miliardi di dollari, oltre 5 miliardi di euro, per completare l’operazione.

Alla notizia, però, nelle prime contrattazioni della borsa di Amsterdam, il titolo di Tnt Express è calato di oltre il 40%.