Fiat di Melfi: cassa integrazione dall’11 febbraio al 31 dicembre 2014

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Gen 2013 alle ore 11:12am


La Fiat ha deciso di richiedere per lo stabilimento di Melfi (Potenza) la cassa integrazione straordinaria per poter eseguire una ristrutturazione aziendale dal prossimo 11 febbraio al 31 dicembre 2014. Ad annunciarlo è la Fiom-Cgil, che sottolinea una “forte preoccupazione perché ad oggi ancora non si conoscono i dettagli degli investimenti per lo stabilimento“.

Ebbene, per quanto riguarda la produzione della nuova “Punto” continuerà anche nei prossimi mesi.

Gli interventi, sono stati programmati dall’azienda e interesseranno un solo turno di lavoro e solo una delle due linee: sull’altra, invece, gli operai lavoreranno, a rotazione.

Così facendo la cassa integrazione straordinaria interesserà a turno tutti i lavoratori, operazione questa che pare essere davvero necessaria per poter realizzare gli investimenti di circa un miliardo di euro previsti per lo stabilimento Sata, interventi importanti sui fabbricati e sugli impianti.