gennaio 18th, 2013

Armstrong: “Ero dopato in tutti e sette i Tour vinti”

Pubblicato il 18 Gen 2013 alle 10:36am

Lance Armstrong ha rivelato di aver assunto sostanze dopanti per vincere i suoi sette Tour de France. (altro…)

Non si nascerà il 12 febbraio

Pubblicato il 18 Gen 2013 alle 9:30am

E’ il primo sciopero di settore che certamente in tanti ricorderanno: il 12 febbraio ginecologi e ostetriche saranno fermi in tutti gli ospedali contro i tagli alla Sanità e il contenzioso medico-legale

Salteranno tutti i parti programmati, gli esami e le visite, negli ospedali sia pubblici sia privati, mentre sarà garantita la gestione delle emergenze. L’astensione al lavoro riguarderà, oltre i punti nascita ospedalieri del Servizio sanitario nazionale, anche i consultori familiari e gli ambulatori ostetrici extra-ospedalieri.

Quindi niente cesarei programmati e niente induzione di parti programmati, per un totale di 1.100 interventi stimati che dovranno essere rinviati o anticipati.

Tre le richieste precise alle forze politiche in vista delle elezioni: “La certezza del finanziamento per la sanità; l’impegno ad applicare immediatamente la riforma dei punti nascita, approvata ormai due anni fa; la garanzia di misure cogenti sulla responsabilità professionale in sanità”.

Lo sciopero è indetto dalle principali associazioni di categoria: Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani (Aogoi), Società italiana di ginecologia (Sigo), Associazione ginecologi universitari (Agui), Federazione sindacale medici dirigenti (Fesmed), Associazione ginecologi territoriali (Agite), Società italiana di ecografia ostetrica e ginecologica e metodologie biofisiche (Sieog) e Associazione italiana di ostetricia (Aio).

Le associazioni dei ginecologi e delle ostetriche minacciano anche lo “sciopero elettorale”, con la riconsegna dei certificati elettorali ai Comuni in occasione del voto. Qualora le forze politiche, affermano, “non aderissero alle proposte dei ginecologi e gli altri sanitari, ci dichiariamo pronti a proclamare lo sciopero del voto alle prossime elezioni”.

Balduzzi convoca categoria venerdì In serata una nota ministeriale ha annunciato che il ministro della Salute, Renato Balduzzi, ha convocato per venerdì 18 gennaio, alle 9, i rappresentanti di tutte le sigle dei ginecologi e ostetriche che hanno proclamato lo sciopero nazionale.

Boateng: “Io e Melissa ci sposeremo”

Pubblicato il 18 Gen 2013 alle 9:15am

Kevin Prince Boateng conferma: “Sì, un giorno io e Melissa ci sposeremo: c’è l’idea di fare una famiglia, stiamo insieme per questo, ma ancora non abbiamo stabilito la data”. Presente a Pitti Bimbo insieme a Melissa Satta il calciatore del Milan preannuncia le nozze.

Dopo la “promessa” sancita la scorsa estate quando l’attaccante ha regalato all’ex velina un anello di fidanzamento i due hanno più volte parlato di matrimonio e di famiglia. Il più convinto tra i due è sempre sembrato lui però.

Da parte sua la Satta ha sempre detto di considerare Kevin Prince l’uomo della sua vita nonché padre dei suoi figli. Di date però non ha mai parlato: “Voglio che le nozze e la gravidanza vadano avanti di pari passo – confida Melissa – sono due cose molto importanti che io e Kevin vivremo insieme. Anche lui è molto legato alle tradizioni, al matrimonio. E io non sono più la ragazzina che sognava di sfondare in tv, sono cresciuta e so cosa voglio”.

Realtà virtuale per valorizzare i monumenti

Pubblicato il 18 Gen 2013 alle 9:00am

App con itinerari turistici e sensori wireless, quando la realtà virtuale viene in soccorso del patrimonio storico e architettonico del Bel Paese. 

Il progetto, dell’universita’ Sapienza di Roma, si chiama Cova (Crowd funding for cOnserving and VAlorizing minor monuments) ed e’ stato messo a punto dalla spin-off Wsense.

L’obiettivo e’ creare ricostruzioni digitali dei monumenti minori, per controllarne lo stato di conservazione e renderli accessibili al grande pubblico.

Elton John padre per la seconda volta

Pubblicato il 18 Gen 2013 alle 6:32am

È arrivato il secondogenito per Elton John. Il suo nome è Elijah Joseph Daniel ed è nato venerdì scorso in una clinica di Los Angeles da una madre surrogata. Molto probabilmente è la stessa del primo bambino. (altro…)