Neonata abbandonata nel cassonetto: tante le telefonate di chi vuole adottarla

a cura di Silveria
data pubblicazione 22 Gen 2013 alle ore 8:30am

La Procura sta ricevendo tante telefonate di persone che vogliono adottare la neonata lasciata viva in un cassonetto a Bologna sabato.

”Gesti di generosita’ che fanno piacere – ha detto il Procuratore aggiunto Valter Giovannini – pero’ le procedure sono fissate dalla legge e competono ai magistrati per i minori”.

Le indagini per identificare chi ha lasciato la neonata battono anche studi medici e strutture sanitarie. Difficilmente la madre non ha fatto una visita nella gravidanza.