E’ stato raggiunto un accordo per i 19 lavoratori Fiat di Pomigliano d’Arco (Na) in mobilità, e per i 1.400 in Cigs per cessata attività.

Sembra, infatti, che entro il mese di marzo non ci sarà più Fabbrica Italia Pomigliano e tutti i lavoratori rientreranno a far parte della Fiat Group Automobiles.

I dettagli di tale operazione saranno definiti nella giornata di lunedì, nel corso di un incontro, nello stabilimento di Pomigliano (Na), tra i vertici aziendali di Fip e Fga e i segretari nazionali e territoriali di Fim, Uilm, Fismic e Ugl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.