Finmeccanica: arrestato Orsi per tangenti

a cura di Silveria
data pubblicazione 12 Feb 2013 alle ore 4:30pm

Il presidente e amministratore delegato di Finmeccanica Giuseppe Orsi è stato arrestato con l’accusa di corruzione internazionale protratta fino al dicembre 2012.

L’ordinanza è stata firmata dal Gip di Busto Arsizio ed eseguita dai carabinieri, perché si sarebbero verificati gravi rischi di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove. Ai domiciliari l’amministratore di Agusta Westland, Bruno Spagnolini.

Con Orsi, sono stati arrestati anche due cittadini svizzeri, Guido Haschke e il suo socio Carlo Gerosa, che intermediarono nell’affare con Finmeccanica. Per questi ultimi due sarà necessario avviare le pratiche di estradizione, vista la residenza in Svizzera.

Secondo l’accusa, per la vendita di 12 elicotteri al governo indiano fu pagata una tangente da 51 milioni di euro.