Lutto al Festival di Sanremo

a cura di Silveria
data pubblicazione 13 Feb 2013 alle ore 3:19pm

Era prevista per questa sera l’esibizione dello storico gruppo dei Ricchi e Poveri sul palco dell’Ariston di Sanremo. Ma il trio più popolare dell musical italiana non ci sarà. È stato trovato morto in un appartamento di Nervi, Alessio Gatti, 23 anni, figlio di Franco Gatti, il «baffo» del gruppo musicale.

Gli inquirenti, sulla base dei primi accertamenti, sospettano che il ragazzo sia stato stroncato da una overdose di stupefacenti, presumibilmente cocaina. Ma il padre, raggiunto telefonicamente, smentisce con decisione: «La Scientifica non ha trovato tracce di droga in casa. Mio figlio aveva il terrore degli stupefacenti. Si sta infangando la memoria di un ragazzo di 20 anni. Negli ultimi giorni aveva avuto problemi di intestino e stomaco. Chissà, forse, è stato vittima di un attacco di cuore. Aspettiamo l’autopsia».

Anche il manager del gruppo musicale smentisce decisamente l’ipotesi dell’overdose: «Alessio non ha mai fatto uso di droga, i genitori stanno tornando a casa per capire cosa è successo».

Il corpo senza vita è stato rinvenuto dai vigili del fuoco chiamati da una vicina che ha visto il ragazzo a terra da una finestra.