Chernobyl: la neve fa cadere il tetto della centrale nucleare

a cura di Silveria Conte
data pubblicazione 14 Feb 2013 alle ore 11:45am

Sono crollati il muro e il tetto di una sala macchine nell’area del quarto reattore nucleare della centrale di Cernobyl, lo stesso che esplose 27 anni fa causando il piu’ grave incidente nucleare della storia.

Secondo l’ente che gestisce il sito, il cedimento non avrebbe comunque nessuna conseguenza sulla radioattivita’ che rimane invariata.

”La costruzione in questione non costituisce parte sostanziale della struttura d’isolamento. Il crollo non ha fatto vittime”, si legge in una nota.

La portavoce della centrale nucleare, Maia Rudenko, ha poi precisato che a crollare è stata una porzione di 600 metri quadri del tetto di una sala turbine, ma che l’area interessata si trova a circa 50 metri dal reattore esploso nel 1986 e che quindi «tutti devono stare assolutamente tranquilli».