Terremoto: scossa di magnitudo 4.8, paura a Roma. Alle 2, sisma anche a L’Aquila

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Feb 2013 alle ore 11:07am


Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.8 sulla scala Richter è stata avvertita ieri sera a Sora e sull’Isola Liri, in provincia di Frosinone, intorno alle 22,16.

Una donna di 65 anni, è scesa dalla sua abitazione durante la prima scossa per rifugiarsi all’interno del suo camper, ma dopo qualche minuto, all’interno del veicolo, la donna è stata stroncata da un infarto. Inutili sono stati i soccorsi del 118. La signora è morta all’ospedale di Sora (Fr).

Paura anche nella capitale. Questi i comuni che si trovano a meno di 10 km dall’epicentro: Arpino (FR), Broccostella (FR), Castelliri (FR), Isola dei Liri (FR), Monte San Giacomo Campano (FR), Pescosolido (FR), Sora (FR), Balsorano (AQ).

I Vigili del Fuoco per tutta la notte hanno eseguito cinquanta verifiche in tutto il frusinate, ma per fortuna non sono stati rilevati danni. Solo a Sora, in via precauzionale, è stato disposta la non agibilità di un edificio.

La popolazione è molto spaventata, anche dopo la scossa di magnitudo 3.7 che è stata registrata alle 2 di questa mattina nella zona dell’Aquila, temendo il peggio e pensando al terremoto del 2009.

Intanto, l’Ingv non esclude la possibilità che si verifichino altre scosse.