Marco Stabile ex tronista di “Uomini e donne” è accusato di stupro ai danni di una minorenne

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Feb 2013 alle ore 9:35am


Pesanti accuse piombano sull’ex tronista di Uomini e donne che ha partecipato alla stagione 2009/2010, Marco Stabile. Il 27enne rischierebbe di essere rinviato a giudizio per violenza sessualecon l’aggravante di aver commesso il fatto approfittando dell’età della vittima tale da ostacolare la privata difesa“.

Secondo l’accusa infatti, Stabile avrebbe sedotto, durante dei provini su di una spiaggia a fine luglio 2011, una minorenne, A. Z. e pochi giorni dopo nel corso di un invito “a quattro”. Lei avrebbe portato un’amica, lui invece, l’amico Giuseppe Balestrieri, accusato a sua volta di violenza sessuale ai danni dell’altra ragazza.

Così dopo aver preso da bere al bar Rosati di piazzale Clodio, i 4 sarebbero andati in un locale del Celio, e poi si sarebbero recati nello studio di Balestrieri in via Cola di Rienzo.

Il pm Francesco Scavo nel capo d’imputazione ha scritto che i due uomini avrebbero fatto in modo che le due ragazze “assumessero nel corso della serata, con diverse modalità e in differenti locali, sostanze alcoliche, nella specie miscele di vodka e red bull“.

E una volta arrivati in ufficio, secondo il racconto di A. Z., lei e Stabile sarebbero rimasti in una stanza, mentre l’amica e Balestrieri nel bagno. Entrambe avrebbero poi subito violenza da parte dei rispettivi accompagnatori dopo aver “ripetutamente manifestato il proprio dissenso“.

Le due sedie sporche di sangue sarebbero sparite, sarebbero state buttate via al termine dell’incontro tra il 30 e 31 luglio, ma nonostante l’assenza di prove, il pm avrebbe ritenuto credibile la versione della ragazza.