Polemica per la lettera inviata da Berlusconi agli italiani su rimborso Imu 2012

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Feb 2013 alle ore 9:54am


E’ subito polemica per le lettere che Silvio Berlusconi sta inviando in questi giorni a casa degli italiani con oggetto: “Rimborso Imu 2012“.

Il segretario del Pd Pierluigi Bersani, durante il programma Porta a porta, ha attaccato il leader del Pdl dicendo che la sua promessa è da “imbroglioni“.

Antonio Ingroia da parte sua annuncia che uno dei candidati del suo partito Rivoluzione civile, Gianfranco Mascia, presenterà alla Procura di Roma una denuncia nei confronti di Berlusconi per tentativo di voto di scambio.

Per il magistrato leader, infatti: “Berlusconi ha commesso un reato, anzi due previsti dagli articoli 96 e 97 della legge elettorale 1957“.

In sostanza si tratterebbe di una nuova mossa elettorale di Berlusconi, ovvero una missiva che ha una intestazione in neretto in cui è scritto “Modalità e tempi per accedere nel 2013 al rimborso dell’Imu pagata nel 2012 sulla prima casa e sui terreni e fabbricati agricoli“.

Nel testo, il Cavaliere si rivolge all’elettore sottolineando, che in caso di vittoria del Pdl egli avrà diritto alla restituzione dell’Imu.