Amedeo Modigliani con le sue 15 opere, Chaim Soutine con le sue 19 opere, sono presenti insieme ad Andre’ Derain, Maurice de Vlamink e altri artisti di diversi Stati nella prestigiosa collezione Netter, esposta per la prima volta in Italia, dal 21 febbraio all’ 8 settembre presso il Palazzo Reale di Milano.

Un totale di 122 opere di artisti che nei primi decenni del ‘900 lavorarono in Francia a Parigi affrontando innumerevoli difficoltà.

Una mostra questa davvero straordinaria, curata da Marc Restellini, allestita ispirandosi all’incredibile collezione di Jonas Netter, colui che fu il finanziatore nonché amico, critico e primo sponsor di Modigliani.

Netter ha infatti contribuito a creare le condizioni giuste affinché il talento dell’artista potesse emergere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.