Polemica per il nuovo brano postato in rete da Edoardo Bennato “Al diavolo il grillo parlante”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Feb 2013 alle ore 10:43am

Ha subito sollevato un polverone il brano pubblicato in Rete, da Edoardo Bennato, dal titolo “Al diavolo il grillo parlante“, scritto dal cantautore partenopeo in occasione della partenza del nuovo musical “Pinocchio: il paese dei balocchi“, a distanza di poche ore dal voto elettorale.

La canzone secondo una parte dei navigatori del web, sarebbe vista come un attacco al leader del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo; tant’è che sulla piattaforma di video sharing, hanno pubblicato commenti con dure critiche ed insulti.

Ecco il brano di Bennato:

“Al diavolo il grillo parlante” sarebbe idealmente collegato all’album uscito nel 1977 dal titolo “Burattino senza fili“, concept ispirato al personaggio di Collodi che allora registrò un record di vendite con ben un milione di copie nei negozi italiani. Alla cui registrazione del disco parteciparono anche Tony Esposito alle percussioni e Roberto Ciotti al dobro.