Ecco la dieta per chi è sotto stress

a cura di Silveria
data pubblicazione 24 Feb 2013 alle ore 5:55pm

Avete bisogno di dare una sferzata al vostro organismo? Vi attende un periodo denso di impegni e necessitate di energia e concentrazione? Ecco la dieta che fa per voi, con i consigli del nutrizionista Giorgio Calabresi.

 Sì innanzi tutto a una buona prima colazione, “che ha la funzione di ‘starter'” e serve ad accendere i motori. Spiega Calabrese: “La colazione richiede più carboidrati, ma anche un po’ di grassi. Non consiglio una colazione salata, piuttosto un buon latte e caffé, affiancato magari da pane e marmellata, o in alternativa miele o crema spalmabile alla nocciola”.

I fuori pasto della mattina, prosegue il nutrizionista, possono essere spuntini veloci ai cereali e al latte, con una spremuta di frutta, mentre per il pasto di mezzogiorno è consigliabile “un monopiatto, come riso e piselli o pasta e fagioli. La logica deve essere quella di un primo seguito da verdure, accompagnato da un bicchiere di vino, se non ci sono controindicazioni, e frutta”.

Nel pomeriggio si segue la stessa linea della mattina, con una pausa con tazza di cioccolato, specie quando il clima è rigido, o di tè, affiancata da una fetta biscottata con marmellata o crema spalmabile alla nocciola. Bene anche la frutta, ma in inverno è preferibile una bevanda calda.

La sera invece si alternano le proteine, come carne rossa e bianca, pesce, uova e formaggi freschi, sempre in accoppiamento con le verdure, un pezzo di pane e un buon bicchiere di vino.