Morto uno snowboarder a Roccaraso

a cura di Silveria Conte
data pubblicazione 24 Feb 2013 alle ore 5:45pm

Uno snowboarder di 38 anni di Napoli e’ morto, travolto dalla slavina che si e’ staccata nel comprensorio sciistico dell’Aremogna.

L’incidente e’ avvenuto intorno alle ore 13.30, mentre con lo snowboard sciava insieme ad un compagno ed e’ uscito dalla pista segnata. Dopo aver fatto un paio di curve il pendio nevoso sotto i suoi piedi si e’ staccato, travolgendolo e portandolo a valle.

Il compagno e’ sceso alla base degli impianti di risalita ed ha dato l’allarme. Sono subito intervenuto tecnici di soccorso del Cnsas con una unita’ cinofila, del Sagf e della polizia. Dall’aeroporto di Preturo (L’Aquila) e’ arrivato l’elicottero del Suem 118 con lo staff sanitario e il tecnico di elisoccorso del Cnsas. Quando l’elicottero si e’ avvicinato alla zona dell’incidente, lo spostamento dell’aria ha spostato della neve, facendo individuare il corpo della vittima. Il corpo e’ stato recuperato poco dopo le ore 15.30.