Vacanze in montagna giù dell’11,2%

a cura di Silveria
data pubblicazione 27 Feb 2013 alle ore 4:00pm

Tempo di crisi. Un parola ancor più sentita dagli italiani quando si parla di vacanza. E’ stato infatti un altro inverno difficile per la montagna italiana: ad affermarlo è Massimo Feruzzi, amministratore unico della società JFC e responsabile di Skipass Panorama Turismo, Osservatorio Italiano del Turismo Montano.

Secondo l’ultima indagine di Jfc gli operatori turistici indiacano, dall’avvio della stagione ad oggi, una riduzione complessiva pari al -11,2% rispetto all’andamento dello scorso anno, già complesso.

Sono 56 le località sottoposte a monitoraggio a livello nazionale. Per quanto riguarda il solo periodo di Carnevale, rispetto alla stessa festività dello scorso anno, lo studio calcola una riduzione di presenze pari al -7%.

C’è attesa dunque per il periodo pasquale:  tra le strutture ricettive quelle che soffrono di più sono gli hotel di categoria sino alle 3 stelle, mentre sono buone le perfomances per i residence.