Papa Francesco: stamattina presto, come promesso, a S. Maria Maggiore a pregare la Madonna

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 14 Mar 2013 alle ore 9:50am


Nella sua prima giornata da pontefice, come promesso ieri sera poco dopo la sua elezione, alle migliaia di fedeli, accorsi in piazza San Pietro, Jeorge Mario Bergoglio, Papa Francesco I, è arrivato appena dopo le 8 a Santa Maria Maggiore, una delle più importanti basiliche romane.

Il Santo Padre aveva detto “Pregherò la Madonna“, e così ha fatto. E’ entrato nella basilica da un ingresso laterale, ad attenderlo c’erano una cinquantina di persone, oltre a fotografi e cronisti.

Papa Francesco ha lasciato la basilica, dove è rimasto per circa 30 minuti, e dopo una preghiera nella Cappella Paolina, dove è raffigurata l’immagine della Salus Populi Romani che dà il nome a S.Maria Maggiore, è andato via. Con lui c’erano il prefetto della Casa pontificia George Gaenswein e il viceprefetto padre Leonardo Sapienza.

Papa Francesco, ai confessori della Basilica di Santa Maria Maggiore ha detto ”Misericordia, misericordia, misericordia. Voi siete i confessori quindi siate misericordiosi verso le anime. Ne hanno bisogno”.

Il suo primo saluto all’uscita della basilica, è andato ad un gruppo di studenti della scuola Albertelli che erano affacciati alle finestre. I ragazzi, lo chiamavano e agitavano le mani, il Papa allora ha ricambiato il saluto agitando anch’egli la mano.