Papa Francesco: prima dell’Angelus rompe il cerimoniale e dopo la messa a S. Anna aspetta fuori i fedeli per salutarli uno ad uno

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Mar 2013 alle ore 11:36am


Il Papa prima di celebrare la messa nella piccola chiesa di Sant’Anna, è arrivato a piedi e senza scorta, avvicinandosi alla folla, abbracciando e baciando tutti. Atteggiamento molto affettuoso avuto anche dopo la messa. Infatti, altro fuori programma: un bagno di folla fuori la Chiesa di S. Anna. Papa Beroglio ha salutato uno ad uno tutti i fedeli che avevano assistito alla messa. Baci e abbracci a donne, uomini, bambini, religiosi e religiose. Grande incredulità tra i fedeli per un evento davvero eccezionale. Il Papa ha salutato anche Pietro Orlandi, il fratello di Emanuela.
La folla lo acclamava ed urlava “Francesco, Francesco” e “Viva il Papa, Viva il Papa“!”

Prima di dirigersi sempre a piedi verso il Vaticano Papa Francesco, ha salutato tantissima altra gente che era fuori. Il Pontefice in questa prima domenica dopo la sua elezione ha rilanciato quello che sta diventando un tema chiave del suo pontificato: ovvero che “Il messaggio proprio della Chiesa è quello della misericordia“.

Così commentando i passi del Vangelo, Bergoglio ha aggiunto”Per me, lo dico umilmente, il messaggio più forte del Signore è la misericordia“.

Papa Francesco ha sottolineato dunque che: “Il Signore mai si stanca di perdonare. Siamo noi che ci stanchiamo nel chiedergli perdono“.

Intanto delegazioni da ogni parte del mondo sono giunte a Roma tra ieri e questa mattina per il primo Angelus che si terrà tra poco a San Pietro per assistere alla Messa per la solenne inaugurazione del Pontificato che avrà luogo martedì.