Fukushima: abitanti piantano sulla costa 20.000 alberi di ciliegio in 10 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Mar 2013 alle ore 11:48am


Gli abitanti della prefettura di Fukushima, che è stata devastata due anni fa dal sisma e dallo tsunami, hanno pensato di piantare 20.000 alberi di ciliegio nei prossimi 10 anni per 190 Km di costa.

Ad annunciarlo è l’agenzia di stampa Jiji. Yumiko Nishimoto, è colei che si è fatta promotrice di tale progetto. Lo scopo è quello di piantare gli alberi lungo la strada numero 6 che attraversa le zone più colpite dallo tsunami che l’11 marzo 2011 colpì la costa nord-orientale del Giappone.

Il progetto è partito lo scorso gennaio, ed ha coinvolto un migliaio di volontari arrivati da ogni parte del Giappone.