Bar Refaeli si è trovata al centro di uno scontro tra il ministero degli esteri israeliano – che l’ha scelta come protagonista di un breve filmato sulle ‘invenzioni israeliane che hanno cambiato il mondo’ – ed il portavoce militare, secondo cui, invece, lancerebbe un messaggio negativo per i giovani.

La Refaeli, è accusata di essersi sottratta al servizio militare, per potersi concentrare sulla propria carriera.

Ebbene, secondo la legge israeliana, sia gli uomini che le donne devono prestare il servizio militare. I primi per 3 anni e le seconde per 2.

La modella, invece, secondo quanto ha riportato l’Huffington Post, avrebbe pensato al suo lavoro, ed in passato, avrebbe trovato una scappatoia per sfuggire a tale obbligo sposando un amico di famiglia nel 2007.

Già nel 2008, quando la Refaeli, partecipò ad una campagna pubblicitaria per la Fox, venne minacciata di boicottaggio qualora non avesse subito svolto il servizio militare, e fatto rientro in patria.

Eppure, la casa produttrice mise a tacere le critiche promettendo che la modella avrebbe reso visita a dei soldati israeliani che erano ricoverati in ospedale e avrebbe incoraggiato l’arruolamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.