marzo 23rd, 2013

Nuovo amore per Elisabetta Canalis

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 8:09pm

Si chiama Marcus Kowal, è svedese ma vive a Los Angeles. E’ questo l’identikit della nuova fiamma di Elisabetta Canalis. A quanto pare la show-girl ha un nuovo amore, come dichiarato a Silvia Toffanin nel corso del programma televisivo “Verissimo” che l’ha ripresa mentre si scambiava teneri baci con l’uomo.

Kowal sarebbe il suo personal trainer, insegnante di Krav Maga, una disciplina che Elisabetta da qualche mese ha iniziato a seguire.

“Per ora sto bene, poi vedremo!”. Così ha dichiarato l’ex velina. Riuscirà Marcus a farle dimenticare George Clooney e Steve-O, ultimi suoi due amori? Staremo a vedere.

Humanitas, presentato il nuovo centro oculistico a Milano

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 6:27pm

Un team di 40 professionisti: medici specialisti, persone dedicate all’accoglienza, all’assistenza e all’organizzazione. 7 percorsi di patologia. 20 ambulatori e sale operatorie dedicate alla microchirurgia. Tecniche innovative e tecnologie all’avanguardia a livello internazionale, tra cui un laser unico al mondo per correggere i difetti della vista. L’Istituto Clinico Humanitas presenta il suo nuovo Centro Oculistico e avvia una campagna di sensibilizzazione che ha come scopo quello di aiutare a prendersi maggiormente cura dei propri occhi, dal titolo Godetevi la Vista.

Humanitas Centro Oculistico è una realtà unica, interamente pensata e progettata a partire dalla centralità del paziente. “Siamo partiti dai bisogni reali dei pazienti per creare un’organizzazione innovativa, costruita su percorsi di cura – spiega Stefano Cazzaniga, Direttore Operativo dell’Istituto Clinico Humanitas -, con lo scopo di fornire una risposta efficace in termini di accoglienza, informazione e servizi”.

L’Unità Operativa di Oculistica è presente in Humanitas fin dal 1996. In questi anni, insieme al dott. Paolo Vinciguerra, responsabile del Centro, si è creata un’equipe costituita da alcuni fra i migliori specialisti italiani dell’Oftalmologia, che studiano tutti i diversi disturbi della vista e malattie dell’occhio, sperimentando tecniche innovative e all’avanguardia a livello internazionale.

“La nostra parola chiave è percorso. Un percorso completo, integrato, ben definito in base alle prove di efficacia scientifica e alle esigenze, anche pratiche, del paziente – spiega il dott. Paolo Vinciguerra -. Proprio quello che abbiamo costruito nel nuovo Centro Oculistico di Humanitas per le principali aree della patologia oculare. Per ogni paziente e per il suo percorso di cura c’è un protocollo ben definito osservato da tutta l’equipe medica”.

Sette sono i percorsi di cura progettati da Humanitas:

  • Difetti e disturbi della vista (ipermetropia, astigmatismo e miopia)
  • Cataratta (dalla prevenzione alla diagnosi, dall’intervento al supporto post operatorio)
  • Glaucoma (con tutti i trattamenti chirurgici e parachirurgici)
  • Malattia della Cornea
  • Malattie della Retina (retinopatia diabetica, patologia dell’interfaccia vitreo-retinica, membrana epiretinica, foro maculare, degenerazione maculare senile e distacco)
  • Malattie degli Annessi Oculari
  • Strabismo

Accanto alle risposte di tipo clinico, Humanitas Centro Oculistico vuole porsi come eccellenza anche per ciò che riguarda la risposta ai bisogni informativi del paziente. Questi avrà costantemente a disposizione tutte le informazioni su patologie, esami diagnostici, trattamenti, potrà conoscere nel dettaglio il proprio percorso di cura, potrà sapere sempre dove e a chi rivolgersi trovando la risposta alle proprie domande.

Basti pensare anche solo al nuovo sito Internet (www.centroculistico.it): qui è possibile trovare contenuti testuali relativi alle diverse patologie dell’occhio, una serie di percorsi specifici con tanto di schede trattamenti e schede diagnostiche aggiornate, e naturalmente la possibilità di prenotare online. Accanto al sito poi, il Centro ha realizzato per i propri pazienti una serie di strumenti come la web tv, con palinsesti personalizzati, e il magazine con tutte le informazioni e le novità.

Il tema della centralità del paziente è ben rappresentato nella nuova formula organizzativa del Centro Oculistico che prevede, appunto, un servizio clienti e una linea telefonica dedicati, strutture di accoglienza multifunzionali, la possibilità di prenotare le visite online, infografiche e flyer materiale informativo per ciascuno dei 7 percorsi.

E proprio attorno al concetto di chiarezza, così inscindibilmente connesso al tema della vista, si è sviluppata la campagna Godetevi la Vista, un modo per raccontare e descrivere con semplicità la filosofia del Centro. La prima declinazione è stata la realizzazione di un percorso fotografico, dedicato al tema della prevenzione, che attraverso 32 totem 70×200, installati all’interno del parco di Humanitas, costituisce il primo strumento di comunicazione sul Centro Oculistico. Lo scopo è trasmettere ai pazienti il fatto che Humanitas Centro Oculistico è davvero il luogo giusto per mantenere, o ritrovare, la salute dei propri occhi.

Ben altre novità vedranno la luce a breve: la prima sarà una app per iPhone e iPad, pensata tanto per gli adulti quanto per i bambini. Oltre a contenere dei test per una prima misurazione della miopia, del duocromo e del daltonismo, e a proporre degli esercizi e dei giochi per i più piccoli, la app permetterà di entrare in contatto con il Centro Oculistico direttamente dal proprio smartphone o tablet.

La seconda novità sarà un concorso fotografico che promuoverà la filosofia Godetevi la Vista sviluppandosi in particolare sul web e sui social network. Inoltre, nella seconda parte dell’anno, una serie di installazioni sorgeranno a Milano andando a “incorniciare” i più celebri monumenti e punti di vista della città.

Disturbi e malattie della vista:

  • Miopia: colpisce il 28% degli italiani
  • Astigmatismo: colpisce il 33% degli italiani
  • Ipermetropia: colpisce il 40% degli italiani
  • Cataratta: colpisce il 95% degli italiani over 75
  • Glaucoma: ne soffrono 550.000 italiai

Gli italiani, i più longevi d’Europa: vivono in media 81,5 anni

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 1:12pm

Sembrerebbe che gli inglesi non riescano a farsene una ragione, sulla longevità degli italiani. In Italia, diversi studi, hanno dimostrato che si mangia e si vive meglio, superando pertanto, le aspettative di vita degli anglosassoni. (altro…)

Nicolas Sarkozy: indagato nel caso Bettencourt per circonvenzione di incapace

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 12:15pm

Nicolas Sarkozy è indagato per circonvenzione d’incapace nell’ambito dell’inchiesta riguardante tangenti ai partiti politici della miliardaria erede L’Oreal, Liliane Bettencourt.

Così l’ex presidente della Francia, è accusato di “abus de faiblesse” ed è stato messo sotto accusa al termine di un confronto con il maggiordomo e un altra persona di servizio della Bettencourt, a Bordeaux.

L’avvocato di Sarkozy, Thierry Herzog, invece, ha parlato di una “decisione incoerente ed ingiusta” ed ha annunciato un ricorso.

Sarkozy è dunque sospettato di aver incassato delle bustarelle di denaro che passavano dalla ricca famiglia nelle tasche di molti esponenti della politica, che avrebbero finanziato la sua campagna elettorale del 2007.

Il Papa in visita da Ratzinger e come San Francesco, visiterà l’Iraq

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 11:20am

Papa Bergoglio in elicottero si recherà tra poco in visita dal suo predecessore Benedetto XVI. Alle 11.45 lascerà in auto la Casa Santa Marta e alle 11.50 partirà in elicottero per giungere a Castelgandolfo. Ad attenderlo, il Papa emerito che lo accoglierà all’eliporto di Castelgandolfo per poi pranzare insieme. Durante il pranzo si discuterà molto probabilmente del riordino della Curia romana. Uno storico incontro questo, tra due papi. (altro…)

The Voice: nel team entrano 16 nuovi cantanti

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 11:19am

Nel team del talent show di Rai 2 “The Voice of Italy” sono entrati ben 16 nuovi artisti. Questo programma, entrando a far parte di una delle squadre, cerca i migliori talenti del panorama musicale italiano. I giovani artisti hanno già superato le “Blind Audition” nella puntata di giovedì 21 marzo, ottenendo, pertanto, la possibilità di poter entrare nelle squadre dei coach Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù.

I coach hanno intanto, ancora una sessione di “Blind Audition” nella prossima puntata del programma in onda giovedì 28 marzo, alle ore 21 su Rai 2, per completare le proprie squadre che dovranno essere composte da 16 cantanti ognuna.

Ecco i cantanti:

Team di Raffaella Carrà: Noemi Smorra, Chiara Papalia, Daphne Nisi, e Lucas Cazzato. Team Piero Pelù: Giulia Penza, Ilaria Deangelis e Marica Lermani. Team Riccardo Cocciante: Federica Cello, Lorenzo Campani, Pasquale e Michele Tibello e Rosalia Davì. Team Noemi: Diana Winter, Francesca Monte, Giuliana Danzè, Jacopo Sanna e Silvia Caracristi.

Laura Pausini a spasso per Roma con la piccola Paola

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 10:40am

Laura Pausini ha approfittato di una bella giornata primaverile per uscire con la piccola Paola e la mamma Gianna. Paola, è figlia della Pausini e del compagno Paolo Carta, è nata l’8 febbraio. (altro…)

Yara Gambirasio: nuovi interrogatori per Fikri, sarà ascoltata anche la fidanzata e il datore di lavoro

Pubblicato il 23 Mar 2013 alle 10:19am

Mohammed Fikri è il marocchino, che resta ancora come unico indagato nell’ambito delle indagini sull’omicidio della piccola Yara Gambirasio, con l’accusa di favoreggiamento di “persona che si ritiene in qualche modo coinvolta nel delitto“. (altro…)