Studenti ebrei contro Twitter per i messaggi razzisti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 26 Mar 2013 alle ore 9:59am


L’Unione degli studenti ebrei francesi (Uejf) farà causa a Twitter per ben 38,5 milioni di euro, dopo che il social network si è rifiutato di fornire i nomi di alcuni utenti che avevano pubblicato messaggi razzisti ed anti-semiti.

Già nel mese di gennaio, un tribunale in Francia, aveva stabilito che Twitter, doveva consegnare i dati personali degli autori dei tweet incriminati e creare inoltre, un sistema affinché la polizia in tempo reale, potesse intervenire in presenza di messaggi simili.

La sentenza era arrivata dopo un’azione legale promossa ad ottobre da un’organizzazione anti-razzista, che faceva notare, come i testi pubblicati violavano le leggi francesi che difendono e proibiscono l’istigazione all’odio razziale.