La stagione influenzale 2012-2013 si avvia dunque alla fase discendente, anche se non è terminata, esperti sono già a lavoro per la composizione del vaccino per l’anno prossimo.

Secondo le raccomandazioni che giungono dall’Agenzia europea per i farmaci (Ema) alla Ue, e che sono state pubblicate sul sito dell’Agenzia, il prossimo autunno ci potranno essere due tipi di vaccini, uno trivalente e, per la prima volta, anche uno quadrivalente.

Nel trivalente ad esempio saranno presenti i tre ceppi A/California (H1N1), A/Victoria (H3N2) e B/Massachusetts, nel quadrivalente, oltre a questi tre, anche un quarto ceppo facente parte del virus di tipo B, il B/Brisbane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.