Andranno all’asta le lettere disperate di Marilyn Monroe

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Mar 2013 alle ore 11:10am


Finiranno all’asta le lettere disperate scritte da Marilyn Monroe, ed indirizzate al suo mentore Lee Strasberg. Le missive hanno un valore di stima tra i 30 mila e i 50 mila dollari e fanno parte della collezione di circa 250 manoscritti appartenenti a un collezionista americano anonimo che le metterà all’asta per fine maggio.

La mia volontà è debole – scriveva in una delle lettere Marylin – e non sopporto più nulla. Sembro pazza ma credo di star diventando pazza davvero. Ogni volta che sono davanti a una telecamera sento che la mia concentrazione mi abbandona e allora mi sento come se fossi inesistente”.

Nella collezione ci sono anche lettere scritte dal presidente Dwight Eisenhower alla moglie durante la Seconda Guerra Mondiale e una bozza di lettera dattiloscritta da John Lennon ed indirizzata a Linda e Paul McCartney che mette in risalto l’ostilità che c’era tra i due Beatles prima che i ‘Fab Four’ si sciogliessero nel 1971.

La lettera contiene inoltre, anche un logo che mostra Lennon e la moglie Yoko Ono all’interno di un cerchio che si baciano, ed è stata stimata tra i 40 mila e 60 mila dollari.