Davvero uno spettacolo a Rio de Janeiro, con Usain Bolt. Il giamaicano si è aggiudicato la gara dei 150 metri in rettilineo, sulla pista allestita sulla spiaggia di Copcabana.

Lo sportivo, purtroppo, non è però riuscito a migliorare il suo record del mondo sulla distanza, di 14”35, perché si è imposto in 14”42.

A condizionarlo, il caldo torrido, ma per lui la festa è grande, in quanto c’è stata l’affluenza di decine di migliaia di persone, desiderose di vedere da vicino quella che è la leggenda vivente dello sprint.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.