L’appello di Raffaella Fico: “Mario, Pia ti aspetta”

a cura di Lorenza Teti
data pubblicazione 03 Apr 2013 alle ore 8:06am

Nonostante non siano più fidanzati, Raffaella Fico e Mario Balotelli continuano a far parlare di loro. Non più come coppia ma come genitori della piccola Pia. Se la settimana scorsa è stato il calciatore del Milan a rilasciare un’intervista a Vanity Fair in cui esprimeva il proprio desiderio di conoscere Pia, questa settimana tocca alla bella Raffaella raccogliere le dichiarazioni di Super Mario e lanciargli un appello.

La Fico lo fa attraverso le pagine del settimanale Chi in cui spiega: “Mario è un buono, lo conosco. Sono certa che in questo momento sta soffrendo tantissimo, perché non può vedere sua figlia. Forse è mal consigliato, non so. Mario è meno forte di come appare. Se ascoltasse solo il suo cuore, so che avrebbe voglia di abbracciare Pia, vorrebbe annusare il suo profumo, vorrebbe coccolarla, addormentarsi con lei, vorrebbe sentire il battito del suo cuore. Lo so, perché Mario è anche questo”.

Non c’è nessun problema legale. Non so più come urlare al mondo che Pia è figlia di Mario, che Pia è frutto del nostro amore, che Pia è la bambina che è stata concepita quando due persone avevano deciso di sposarsi. E, invece, mi ritrovo ancora una volta a essere considerata una bugiarda”, prosegue la showgirl.

“La nostra storia è finita. Ci ho messo una pietra sopra e ho smesso di sognare. Ho visto che ora è fidanzato ed è felice. Ho letto che, per incontrare il suo nuovo amore, ha preso addirittura un jet privato. Beh, a Napoli c’è anche un altro amore della sua vita che lo aspetta ed è nostra figlia di quattro mesi. Può venire con qualsiasi mezzo desideri. Le porte di casa mia sono sempre aperte”, conclude.