Come decorare la cameretta dei bambini: dalla carta da parati alle decorazioni fai da te

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Apr 2013 alle ore 11:26am


Se ci si vuole sbizzarrire a decorare le pareti della cameretta dei bambini, si può farlo usando una carta da parati, degli adesivi murali o anche delle decorazioni fai da te. In questo articolo proviamo a parlarvi di tutte le possibili soluzioni.

Esiste infatti, un grosso assortimento di carta da parati per bambini. Il lato positivo di questa scelta è che ci permette di decorare in modo scenografico una o più pareti della stanza, prediligendo i personaggi che i piccoli tanto amano, ma i costi purtroppo sono comprensivi anche della manodopera e possono essere pertanto, un po’ alti. Ma il vantaggio è che si tratta di una soluzione che dura a lungo e che quindi va scelta con la massima attenzione. In genere si punta su materiali non sempre ecologici utilizzati per la posa (mentre è più adatta e sicura una colla atossica!)

Altra soluzione più pratica ed economica, sono gli stickers ovvero dei murali per bambini. Questo tipo di decorazione ci permette di poter abbellire le pareti delle camerette in modo semplice, veloce, ma anche economico. Sì, perché, gli adesivi possono essere staccati e sostituiti con una certa facilità in base ai gusti, al tempo che passa e dunque anche all’età del bambino.


In commercio, si trovano anche delle bellissime frasi adesive. Oppure comprare degli stickers sovrapponibili alle pareti, che permettano di dipingerci sopra, lasciando così la sagoma sul muro.

Infine, ci sono le decorazioni fatte a mano, che possiamo fare optando per delle righe, dei disegni sul muro fatti da noi, e colorati, o appendendo delle decorazioni di stoffa alle pareti, sempre fatte da noi, usando delle vecchie cartoline, delle fotografie fatte insieme al bambino, dei peluche, dei bottoni, delle conchiglie o giochi a muro. Il vantaggio delle decorazioni fai da te per la cameretta dei bambini è che possono essere veramente molto originali e al tempo stesso economiche.